• HOME
  • GUEST COMMENTS
  • GALLERY
  • WEATHER
    • English
    • Italian
    • Spanish
    • Portugal
    • French
    • German
    • Japan
    • Russian
    • Chinese

Il percorso della Sacra Famiglia in Egitto

USD 750.00

Il percorso della Sacra Famiglia in Egitto

Il percorso della Sacra Famiglia in Egitto

07 Notti /08 giorni

I giorno : Arrivo Cairo
Arrivo all'aeroporto internazionale  del Cairo.
Assistenza del nostro  rappresentante.
 Trasferimento in albergo e check in per prendere le camere.
Alla sera :
 Cena a bordo di una crociera sul Nilo "Open buffet", accompagnata con danze folcloristiche come la danza del Ventra e darvishi – ritorno in albergo.
pasti : cena
II giorno –Museo Egizio – Piramidi e Sfinge:
Prima colazione .
Godere una grande escursione alle piramidi di chiope ,chefren,micerino .
Poi si procede  alla visita’ della grande sfinge,che risale al tempo di chefren.
Visita del famoso museo Egizio aperto 1902,ci sono oltre 120000 artefatti , Compresi i contenuti della tomba di tutankhamen, E la maggior parte delle mummie che sono state scoperte dal XIX secolo,
Le esposizioni del museo spaziano dall'inizio del vecchio regno dell'antico egitto
(2700 BC) Attraverso il periodo greco-romano.
Pranzo presso un ristorante locale, rientro in albergo .
Alla sera:

Al Tannoura Egyptian Heritage Dance Troupe Cairo

Godetevi  l’incredibile danza del tannura che fa parte del patrimonio Egiziano con I vestiti tradezionali dei dervishi  in Wekalet El Ghoury
Wekalet El Ghoury e’ una architettura affacinante e anche un centro di arte nella zona del Azhar in Centro Cairo. Chena in un ristorante locale, ritorno in albergo e pernotamento.
Pasti : Colazione – Pranzo – Cena.
III giorno :  Cairo copto .
Colazione in albergo.
Al mattino :
 Visita della vecchia citta` di Un "Heliopolis" Ain Shams in Arabo  e` il centro dell` adorazione del dio Ra’. Il sito contiene l` obelisco di Sesostri I (XII dinastia) – Vicino l` albero presso cui la Madonna si riposo `  ed il pozzo  d'acqua  da cui la sacra famiglia ha bevuto durante la loro fuga da Erode .
E dove la Madonna lavo`  Gesu`  da bimbo e lavo`   I loro vestiti dal lungo viaggio.
Visita della chiesa della Madonna costruita nel XX secolo, questo sito e`  uno dei vari siti dove e`  stata la sacra famiglia durante suo viaggio in Egitto che duro` piu` di 3 anni, Gesu` fece sorgere una sorgente d'acqua che esiste finora che e`  acqua benedetta e miracolosa che fin ad oggi per chi ammalato  oppure per chi ha dei grossi problemi, si lava o beve da questa sorgente d'acqua secondo la sua fede, e secondo la volonta` di Dio gli accadono dei miracoli.
Visita della chiesa della Madonna al Maadi a riva del Nilo che era un' altra tappa per la sacra famiglia, visitando pure le scale che portano al Nilo che ha usato la sacra fam. per prendere la barca per andare in alto Egitto, e dove difronte si trovo`  la bibia a galla dell' acqua  aperta alla pagina dove si trova la frase "Benedetto il mio popolo  egizio.
 Pranzo ad un ristorante locale, rientro in albergo.
   
Alla sera :
 Visita della chiesa dell’ apparizione della Madonna al Zaitun 1968.
Sosta libera di shopping locale inclusa la cena .
Pasti : Colazione – Pranzo -Cena

IIII giorno : – Monastero di Santo Bescioi:
Colazione in albergo.
Al mattino :   visita del monastero di Santo Bescioi situato quasi 100 km dall' Cairo alla valle del Nitrun che Fu costruito negli ultimi anni del. Secolo quarto sotto la guida e la sorveglianza di Santo Biscioi I , che include della fontana d'acqua,mezzi di macinature del grano, presse dell'olio e magazini al 1° piano .
 Al 2° piano dopo l' enterata della fortezza contiene I forni e la chiesa dedicata sul nome della Virgine Maria, al 3° piano la terrazza e la chiesa dedicata all' arc' angelo e 2 care.
Il Tesoro del monastero sono I reliquii dei grandi Santi tipo S.Bescioi – S. Paolo "Pola" e una parte della salma di S. Abaskreon.
c' e` anche la Fontana del martire dove I barbari hanno lavato le loro spade dopo che hanno ammazzato 49 monaci nel monastero di S.Macario il grande durante il 3° attacco nell' anno 444 D.C.
Il grande S.Bescioi fu noto nel 320 D.C. al nord del Cairo, la parola Bescioi nella lingua copta significa la giustizia, la chiesa lo chiama  durante le preghiere   l' uomo perfetto e l'amante del nostro Salvatore pure è stato chiamato il pianeta del deserto – Quando ne aveva 20 anni uscÌ verso la valle del Nitrun, per il suo profondo amore per il Signore dialogava con lui per ore dimenticandosi del tempo, per cui legava I suoi cappelli con una corda al soffitto della sua cella per evitare di addormentarsi mentre parlava con il Signore.   La sua umilta` gli spingeva di lavare I piedi degli estranei e visitatori senza neanche sapere chi sono, percio` Gesu` apparse per lui come uno straniero "come apparse per Abramo" e Santo Bescioi non sapeva chi e` finché sono apparse le ferite dei chiodi della croce sul suo piede.
Era famoso pel il suo cuore umile, per cui una della volte uno ebbe avuto una ispirazione che Gesù sarebbe apparse per i monaci, e mentre  andavano a vederlo uno che era anziano chiedeva ai monaci  di dargli una mano per portarli con loro per vedere Gesù, ma tutti si rifiutavano avendo paura di ritardarsi perdendo l'ocasione a vederlo mentre S.Biscioi si recò a quel anziano e gli porto sulle spalle man mano che andava avanti sentiva piu` peso finché Gesu` gli disse la verita` che era lui Gesu` e gli benedisse e gli promise apposto per questo fatto che il suo corpo sara` salvato per sempre perche’ ha portato Gesu` ed in realta` la sua salma  non e` decomposta finora.
Pranzo ad un ristorante locale, rientro in albergo.
 Alla sera :
 spettacolo Suoni luci alle Piramidi.
Cena ad un ristorante locale, rientro in albergo e pernottamento.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena

V giorno – Cairo vecchio .
Prima colazione in albergo:
Al mattino :
 Visita per le chiese del vecchio copto Cairo, costruite dai copti con l' aiuto dei romani che sono entrati nel cristianesimo  dopo, attorno la fortezza di Babilonia. Visita della chiesa Sospesa dedicate  sul nome della Madonna e santa Damiana del III sec. la chiesa di Abu Serga del IV sec,
 dove c' e` il pozzo d' acqua da cui ha bevuto la sacra fam. E dove sono rimasti per vari giorni, questo locale si trova sotto il livello della terra per circa 20 piedi, largo 15 piedi con 2 entrate, questo pozzo 21 piedi sotto il livello della superficie della chiesa,la superfice della chiesa stessa piu’ bassa dalla sauperfice della strada circa 12 piedi, vuol dire che e’ il totale quasi 34 piedi sotto, sicuramente considerato un posto molto sacro perche` ha ricevuto la sacra fam. Contiene delle icone dal  IX all' XVIII sec. che descrivono gli avvenimenti piu` importanti nella vita di Gesu`.
Durante l' enterata della sacra fam. nella fortezza e durante il loro cammino sono state distrutte delle statue in vari templi antichi I ed a paura dai sacerdoti dei temple influenzati dai demoni, che gli hanno convinti che questa e` una maledizione dovuta all' arrivo di questa gente. strnea al posto (che e` la sacra fam) e per la paura che gli ammazzano Gesu` bambino: hanno dovuto lasciare questo posto e non sono rimasti piu` di qualche giorno , ma Gesu`  promise la Madre che qui sara` costruita una chiesa a cui si orienta tutto il mondo e tutti I visitatori, e segno di salvezza come accade finora.
Visita della Sinagoga ebrea di Ben Ezra – il museo copto fondato nel 1908 che contiene una delle piu` ricche collezioni  copte e tesori d' arte copta.
 Pranzo e ritorno in albergo.
Alla sera:
  Visita  del mercato turistico di Khan El Khalili Bazar, Cena ad un ristorante locale, rientro in albergo e pernottamento.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena

VI giorno: Monasteri di St.Maria a Gabal Al Tier in Minya- Assiut (Dronka ed il Muharrac):
Giornata intera:

Colazione in albergo. Giornata intera di visite  dei monasteri di ST. MARY at Gabal al Tier in Minya –  Muharrac della virgine Maria che e` uno dei passi della sacra fam. Situato circa 60 km da Assiut ( 327 km sud del Cairo), il nome Muharrac che( e` in Arabo vuol dire bruciato perche` era parzialmente bruciato da invasori nel medioevo.)la sacra fam. inizio` il suo viaggio dal Maadi al Cairo per l' alto Egitto con una barca giunse Qusquam  verso ELMinya circa 3 ore si arriva Al Minya e si vede la bella chiesa Scavata dalla scogliera , accanto il Nilo a Gabal Al Teir in Minya , si guida dopo verso Assiut,

 dove e` rimasta per 06 mesi in una cava la versione della storia tradizionale egiziana e` stato costruito il monastero al sito dove si crede che l'angelo del Signore apparse per Guiseppe in un sogno dicendo "alzati e prendi il bambino e la sua madre e tornate in Israele perche` Quelli che chiedevano l'anima del bambino si sono andati" (Matteo 2:21)
Il sito e` considerato molto sacro, per i cristiani copti egiziani che  hanno nominato il secondo betlemme, l'area e` di 30 ettari e contiene 5 chiese e 100 monaci e grande biblioteca.
Al XIII secolo il sito inizio` a ricevere pellegrini da tutto il mondo perche` ebbe famoso per i miracoli di cura da diverse malattie.
Fra 18 → 28 giugno di ogni anno milliaie di pellegrini si raggruppano per festeggiare e consecrare la chiesa del "Adra"  che e` virgine Maria che la sua chiesa fu costruita sul pozzo dove la sacra fam. fu stata, i copti credono che e` una delle piu` vecchie chiese costruite nel I secolo, e il blocco della pietra del suo altare  sul sito dove Gesu` si fermo.
La chiesa principale della Virgine Maria si trova vicino alla torre, la piu` vecchia nel monastero risale al I sec. fu costruita dal Santo. Pachomious che costruÌ il monastero originale, attorno la chiesa che precede la costruzione del monastero di III secolo, avendo pure l'altare originale della stessa epoca.
Questa chiesa un po` rinnovata, mentre la chiesa originale si trova molto vicina di cui scrisse il Papa Theofilo IL 23° Patriarca copto della sede d’ Alessandria che era molto semplice e piccola.
Lui decise di costruire una chiesa grande per diventare la cattedrale sostituendo la chiesa piccola, ma la Madonna e` apparse per lui raccomandandogli di lasciare la piccola chiesa secondo il desiderio di Gesu` perche` era simbolo della sua umilta`, e la Madonna gli disse pure che prima della risurrezione di Gesu`, Gesu`, Virgine Maria ed i discepoli sono arrivati in mezzo le nuvole alla chiesa piccola l'hanno benedetta e fecero pure la 01° liturgia. La chiesa costruita secondo lo stile copto suddivisa in 3 navate, la prima parte viene dedicata ai fedeli battizzati, la terza parte ai quelli. che stanno per entrare nella fede cristiana.
Dietro la chiesa della virgine Maria si trova la chiesa di Santo Giorgio costruita nel 1880 dentro cui ci sono delle pitture religiose tipo i discepoli , la chiesa di Arc' Angelo Michele che e` stata rinnovata sulle mani del patriarca di Alessandria( Gabriele il n° 95).
(1525 – 1568 D.C.) questa chiesa si trova nel piano superior usata come torre di sorveglianza per proteggere i monaci e le chiese dagli attacchi degli invasori. Pranzo .
Visita del monastero di Dronka:
Circa 10 km da Assiut sulla valle ovest del nilo si crede che e` una delle ultime tappe della sacra fam. in Egitto e che Assiut l'ultimo punto nel sud dell Egitto toccato della sacra fam. prima di andare in Nazare. Apposta per questo fatto questa zona e` sempre molto visitata dai copti.
il monastero di Santa Maria dentro cui la cappella di S. Maria del I sec. dove si crede Finora che la Madonna ogni tanto appare ed illumina questa cella, si crede che la sacra fam. Arrivo' il mese di agosto ad Assiut, per cui e` il mese piu` affollato di visite dal 7 al 21 del mese .
al monastero esiste ancora il culto religioso tra messe e battesimo ecc. ricevendo I visitatori dalle 6.00 del mattino fino alle 6.00 di sera .
Cena ad un ristorante locale, rientro in albergo.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena
                                                                                                                                                                                           

VII giorno  Tel Basta –Belbis –Sakha - Samanoud:
Prima colazione in albergo
Inizio del viaggio dalla sacra famiglia in Egitto , la prima tappa sara’ la citta’ di Bubastit ,e anche conociuta come Tel Basta, E’ dista 100 km nord-est  dal Cairo.
In questo posto Jesu’ sgorgato una sorgente d’aqua per bere,
La seconda tappa della visita e la citta di Belbeis (antica Philippos).
La sacra famiglia ha preso la strada  nord-est verso Belbis alla distanza di 55 km dal cairo.
Si riposavano all ombra’ di un albero che viene chiamata dopo (L'ALBERO DELLA VERGINE MARIA).
Viene costruita nello stesso posto la chiesa di SAN Giorgio , che viene anche visitata dopo,
Pranzo in ristorante locale.
Si Riprende il programma verso  Sakha ,per visitare la chiesa della vergine Maria, un posto rinomato per la comunita Christiana nel medioevo .
Viene visitato anche la Stampa del piede di jesu’ cristo,poi trasferimento a samanoud dove la sacra famiglia attraversato il Nilo verso la citta di Samanoud dentro il delta e sono stati accolti dal popolo’´in modo piacevole,e le persone sono state benedette da Jesu’ cristo, anche si visita la chiesa di san Abanoub.
Anche si visita una altra sorgente d’aqua dove la santa famiglia aveva bevuto da essa.
Cena ad un ristoirante locale, rientro in albergo e pernottamento.
Cena da risturante di pesce sulla riva del  Nilo , rientro in albergo e pernottamento.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena

VIII giorno  Partenza finale:
Prima colazione in albergo
Check out .
Partenza in autobus verso l’aereoporto per la partenza finale.
Pasti : Colazione .

 I giorno : Arrivo Cairo
Arrivo all'aeroporto internazionale  del Cairo.
Assistenza del nostro  rappresentante.
 Trasferimento in albergo e check in per prendere le camere.
Alla sera :
 Cena a bordo di una crociera sul Nilo "Open buffet", accompagnata con danze folcloristiche come la danza del Ventra e darvishi – ritorno in albergo.
pasti : cena
II giorno –Museo Egizio – Piramidi e Sfinge:
Prima colazione .
Godere una grande escursione alle piramidi di chiope ,chefren,micerino .
Poi si procede  alla visita’ della grande sfinge,che risale al tempo di chefren.
Visita del famoso museo Egizio aperto 1902,ci sono oltre 120000 artefatti , Compresi i contenuti della tomba di tutankhamen, E la maggior parte delle mummie che sono state scoperte dal XIX secolo,
Le esposizioni del museo spaziano dall'inizio del vecchio regno dell'antico egitto
(2700 BC) Attraverso il periodo greco-romano.
Pranzo presso un ristorante locale, rientro in albergo .
Alla sera:

Al Tannoura Egyptian Heritage Dance Troupe Cairo

Godetevi  l’incredibile danza del tannura che fa parte del patrimonio Egiziano con I vestiti tradezionali dei dervishi  in Wekalet El Ghoury
Wekalet El Ghoury e’ una architettura affacinante e anche un centro di arte nella zona del Azhar in Centro Cairo. Chena in un ristorante locale, ritorno in albergo e pernotamento.
Pasti : Colazione – Pranzo – Cena.
III giorno :  Cairo copto .
Colazione in albergo.
Al mattino :
 Visita della vecchia citta` di Un "Heliopolis" Ain Shams in Arabo  e` il centro dell` adorazione del dio Ra’. Il sito contiene l` obelisco di Sesostri I (XII dinastia) – Vicino l` albero presso cui la Madonna si riposo `  ed il pozzo  d'acqua  da cui la sacra famiglia ha bevuto durante la loro fuga da Erode .
E dove la Madonna lavo`  Gesu`  da bimbo e lavo`   I loro vestiti dal lungo viaggio.
Visita della chiesa della Madonna costruita nel XX secolo, questo sito e`  uno dei vari siti dove e`  stata la sacra famiglia durante suo viaggio in Egitto che duro` piu` di 3 anni, Gesu` fece sorgere una sorgente d'acqua che esiste finora che e`  acqua benedetta e miracolosa che fin ad oggi per chi ammalato  oppure per chi ha dei grossi problemi, si lava o beve da questa sorgente d'acqua secondo la sua fede, e secondo la volonta` di Dio gli accadono dei miracoli.
Visita della chiesa della Madonna al Maadi a riva del Nilo che era un' altra tappa per la sacra famiglia, visitando pure le scale che portano al Nilo che ha usato la sacra fam. per prendere la barca per andare in alto Egitto, e dove difronte si trovo`  la bibia a galla dell' acqua  aperta alla pagina dove si trova la frase "Benedetto il mio popolo  egizio.
 Pranzo ad un ristorante locale, rientro in albergo.
   
Alla sera :
 Visita della chiesa dell’ apparizione della Madonna al Zaitun 1968.
Sosta libera di shopping locale inclusa la cena .
Pasti : Colazione – Pranzo -Cena

IIII giorno : – Monastero di Santo Bescioi:
Colazione in albergo.
Al mattino :   visita del monastero di Santo Bescioi situato quasi 100 km dall' Cairo alla valle del Nitrun che Fu costruito negli ultimi anni del. Secolo quarto sotto la guida e la sorveglianza di Santo Biscioi I , che include della fontana d'acqua,mezzi di macinature del grano, presse dell'olio e magazini al 1° piano .
 Al 2° piano dopo l' enterata della fortezza contiene I forni e la chiesa dedicata sul nome della Virgine Maria, al 3° piano la terrazza e la chiesa dedicata all' arc' angelo e 2 care.
Il Tesoro del monastero sono I reliquii dei grandi Santi tipo S.Bescioi – S. Paolo "Pola" e una parte della salma di S. Abaskreon.
c' e` anche la Fontana del martire dove I barbari hanno lavato le loro spade dopo che hanno ammazzato 49 monaci nel monastero di S.Macario il grande durante il 3° attacco nell' anno 444 D.C.
Il grande S.Bescioi fu noto nel 320 D.C. al nord del Cairo, la parola Bescioi nella lingua copta significa la giustizia, la chiesa lo chiama  durante le preghiere   l' uomo perfetto e l'amante del nostro Salvatore pure è stato chiamato il pianeta del deserto – Quando ne aveva 20 anni uscÌ verso la valle del Nitrun, per il suo profondo amore per il Signore dialogava con lui per ore dimenticandosi del tempo, per cui legava I suoi cappelli con una corda al soffitto della sua cella per evitare di addormentarsi mentre parlava con il Signore.   La sua umilta` gli spingeva di lavare I piedi degli estranei e visitatori senza neanche sapere chi sono, percio` Gesu` apparse per lui come uno straniero "come apparse per Abramo" e Santo Bescioi non sapeva chi e` finché sono apparse le ferite dei chiodi della croce sul suo piede.
Era famoso pel il suo cuore umile, per cui una della volte uno ebbe avuto una ispirazione che Gesù sarebbe apparse per i monaci, e mentre  andavano a vederlo uno che era anziano chiedeva ai monaci  di dargli una mano per portarli con loro per vedere Gesù, ma tutti si rifiutavano avendo paura di ritardarsi perdendo l'ocasione a vederlo mentre S.Biscioi si recò a quel anziano e gli porto sulle spalle man mano che andava avanti sentiva piu` peso finché Gesu` gli disse la verita` che era lui Gesu` e gli benedisse e gli promise apposto per questo fatto che il suo corpo sara` salvato per sempre perche’ ha portato Gesu` ed in realta` la sua salma  non e` decomposta finora.
Pranzo ad un ristorante locale, rientro in albergo.
 Alla sera :
 spettacolo Suoni luci alle Piramidi.
Cena ad un ristorante locale, rientro in albergo e pernottamento.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena

V giorno – Cairo vecchio .
Prima colazione in albergo:
Al mattino :
 Visita per le chiese del vecchio copto Cairo, costruite dai copti con l' aiuto dei romani che sono entrati nel cristianesimo  dopo, attorno la fortezza di Babilonia. Visita della chiesa Sospesa dedicate  sul nome della Madonna e santa Damiana del III sec. la chiesa di Abu Serga del IV sec,
 dove c' e` il pozzo d' acqua da cui ha bevuto la sacra fam. E dove sono rimasti per vari giorni, questo locale si trova sotto il livello della terra per circa 20 piedi, largo 15 piedi con 2 entrate, questo pozzo 21 piedi sotto il livello della superficie della chiesa,la superfice della chiesa stessa piu’ bassa dalla sauperfice della strada circa 12 piedi, vuol dire che e’ il totale quasi 34 piedi sotto, sicuramente considerato un posto molto sacro perche` ha ricevuto la sacra fam. Contiene delle icone dal  IX all' XVIII sec. che descrivono gli avvenimenti piu` importanti nella vita di Gesu`.
Durante l' enterata della sacra fam. nella fortezza e durante il loro cammino sono state distrutte delle statue in vari templi antichi I ed a paura dai sacerdoti dei temple influenzati dai demoni, che gli hanno convinti che questa e` una maledizione dovuta all' arrivo di questa gente. strnea al posto (che e` la sacra fam) e per la paura che gli ammazzano Gesu` bambino: hanno dovuto lasciare questo posto e non sono rimasti piu` di qualche giorno , ma Gesu`  promise la Madre che qui sara` costruita una chiesa a cui si orienta tutto il mondo e tutti I visitatori, e segno di salvezza come accade finora.
Visita della Sinagoga ebrea di Ben Ezra – il museo copto fondato nel 1908 che contiene una delle piu` ricche collezioni  copte e tesori d' arte copta.
 Pranzo e ritorno in albergo.
Alla sera:
  Visita  del mercato turistico di Khan El Khalili Bazar, Cena ad un ristorante locale, rientro in albergo e pernottamento.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena

VI giorno: Monasteri di St.Maria a Gabal Al Tier in Minya- Assiut (Dronka ed il Muharrac):
Giornata intera:

Colazione in albergo. Giornata intera di visite  dei monasteri di ST. MARY at Gabal al Tier in Minya –  Muharrac della virgine Maria che e` uno dei passi della sacra fam. Situato circa 60 km da Assiut ( 327 km sud del Cairo), il nome Muharrac che( e` in Arabo vuol dire bruciato perche` era parzialmente bruciato da invasori nel medioevo.)la sacra fam. inizio` il suo viaggio dal Maadi al Cairo per l' alto Egitto con una barca giunse Qusquam  verso ELMinya circa 3 ore si arriva Al Minya e si vede la bella chiesa Scavata dalla scogliera , accanto il Nilo a Gabal Al Teir in Minya , si guida dopo verso Assiut,

 dove e` rimasta per 06 mesi in una cava la versione della storia tradizionale egiziana e` stato costruito il monastero al sito dove si crede che l'angelo del Signore apparse per Guiseppe in un sogno dicendo "alzati e prendi il bambino e la sua madre e tornate in Israele perche` Quelli che chiedevano l'anima del bambino si sono andati" (Matteo 2:21)
Il sito e` considerato molto sacro, per i cristiani copti egiziani che  hanno nominato il secondo betlemme, l'area e` di 30 ettari e contiene 5 chiese e 100 monaci e grande biblioteca.
Al XIII secolo il sito inizio` a ricevere pellegrini da tutto il mondo perche` ebbe famoso per i miracoli di cura da diverse malattie.
Fra 18 → 28 giugno di ogni anno milliaie di pellegrini si raggruppano per festeggiare e consecrare la chiesa del "Adra"  che e` virgine Maria che la sua chiesa fu costruita sul pozzo dove la sacra fam. fu stata, i copti credono che e` una delle piu` vecchie chiese costruite nel I secolo, e il blocco della pietra del suo altare  sul sito dove Gesu` si fermo.
La chiesa principale della Virgine Maria si trova vicino alla torre, la piu` vecchia nel monastero risale al I sec. fu costruita dal Santo. Pachomious che costruÌ il monastero originale, attorno la chiesa che precede la costruzione del monastero di III secolo, avendo pure l'altare originale della stessa epoca.
Questa chiesa un po` rinnovata, mentre la chiesa originale si trova molto vicina di cui scrisse il Papa Theofilo IL 23° Patriarca copto della sede d’ Alessandria che era molto semplice e piccola.
Lui decise di costruire una chiesa grande per diventare la cattedrale sostituendo la chiesa piccola, ma la Madonna e` apparse per lui raccomandandogli di lasciare la piccola chiesa secondo il desiderio di Gesu` perche` era simbolo della sua umilta`, e la Madonna gli disse pure che prima della risurrezione di Gesu`, Gesu`, Virgine Maria ed i discepoli sono arrivati in mezzo le nuvole alla chiesa piccola l'hanno benedetta e fecero pure la 01° liturgia. La chiesa costruita secondo lo stile copto suddivisa in 3 navate, la prima parte viene dedicata ai fedeli battizzati, la terza parte ai quelli. che stanno per entrare nella fede cristiana.
Dietro la chiesa della virgine Maria si trova la chiesa di Santo Giorgio costruita nel 1880 dentro cui ci sono delle pitture religiose tipo i discepoli , la chiesa di Arc' Angelo Michele che e` stata rinnovata sulle mani del patriarca di Alessandria( Gabriele il n° 95).
(1525 – 1568 D.C.) questa chiesa si trova nel piano superior usata come torre di sorveglianza per proteggere i monaci e le chiese dagli attacchi degli invasori. Pranzo .
Visita del monastero di Dronka:
Circa 10 km da Assiut sulla valle ovest del nilo si crede che e` una delle ultime tappe della sacra fam. in Egitto e che Assiut l'ultimo punto nel sud dell Egitto toccato della sacra fam. prima di andare in Nazare. Apposta per questo fatto questa zona e` sempre molto visitata dai copti.
il monastero di Santa Maria dentro cui la cappella di S. Maria del I sec. dove si crede Finora che la Madonna ogni tanto appare ed illumina questa cella, si crede che la sacra fam. Arrivo' il mese di agosto ad Assiut, per cui e` il mese piu` affollato di visite dal 7 al 21 del mese .
al monastero esiste ancora il culto religioso tra messe e battesimo ecc. ricevendo I visitatori dalle 6.00 del mattino fino alle 6.00 di sera .
Cena ad un ristorante locale, rientro in albergo.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena
                                                                                                                                                                                           

VII giorno  Tel Basta –Belbis –Sakha - Samanoud:
Prima colazione in albergo
Inizio del viaggio dalla sacra famiglia in Egitto , la prima tappa sara’ la citta’ di Bubastit ,e anche conociuta come Tel Basta, E’ dista 100 km nord-est  dal Cairo.
In questo posto Jesu’ sgorgato una sorgente d’aqua per bere,
La seconda tappa della visita e la citta di Belbeis (antica Philippos).
La sacra famiglia ha preso la strada  nord-est verso Belbis alla distanza di 55 km dal cairo.
Si riposavano all ombra’ di un albero che viene chiamata dopo (L'ALBERO DELLA VERGINE MARIA).
Viene costruita nello stesso posto la chiesa di SAN Giorgio , che viene anche visitata dopo,
Pranzo in ristorante locale.
Si Riprende il programma verso  Sakha ,per visitare la chiesa della vergine Maria, un posto rinomato per la comunita Christiana nel medioevo .
Viene visitato anche la Stampa del piede di jesu’ cristo,poi trasferimento a samanoud dove la sacra famiglia attraversato il Nilo verso la citta di Samanoud dentro il delta e sono stati accolti dal popolo’´in modo piacevole,e le persone sono state benedette da Jesu’ cristo, anche si visita la chiesa di san Abanoub.
Anche si visita una altra sorgente d’aqua dove la santa famiglia aveva bevuto da essa.
Cena ad un ristoirante locale, rientro in albergo e pernottamento.
Cena da risturante di pesce sulla riva del  Nilo , rientro in albergo e pernottamento.
Pasti : Colazione – Pranzo - Cena

VIII giorno  Partenza finale:
Prima colazione in albergo
Check out .
Partenza in autobus verso l’aereoporto per la partenza finale.
Pasti : Colazione .

  • 07 notti accomodazione a Steigenberger Cairo Pyramids hotel 05* stelle standard in Giza (Ex MÖvenpic) https://www.steigenberger.com/en/hotels/all-hotels/egypt/cairo/cairo-pyramids-hotel (O similare) su BB basis (Bed and Breakfast).
  • Cena su crociera sul nilo Buffet con lo spettacolo.
  • Tutti I pasti, , e aqua naturale durante I pasti come menzionato sopra .
  • Una guide private Egittologo Cristiano parlante italiano per tutto il viaggio.
  • Suoni e luci alle Piramidi.
  • Mezzo di trasporto con l\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'aria condizionata per I trasferimenti e le visite.
  • Tutti I biglietti delle entrate nei siti delle visite .
  • Tutte le tasse.
  • Il visto all\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'arrivo.
  • Spese personali e shopping.
  • Bevande.
  • Siti non menzionati nel nostro programma.
  • Mance per guide, autiste alberghi ed assistenze ( 30 Euro ).
  • In generalei prezzi non includano qualsiasi servizio non menzionati sopra.
  • 0 - 01.99 Free of Charge
  • 2 - 5.99 pay 25% of tour price
  • If your tour includes airfare then an extra charge for child rate may apply.
  • N.B.
    • Gentilmente notate che questa offerta basata agli attuali prezzi di entrate, benzina, tasse. Nel caso che il governo aumenti I prezzi nel future ci sarebbe un aumento addizionale. Noi riserviamo il diritto di aggiungere un addizionale costo secondo le tariffe aumentate dal governo.